Contatti:

Per informazioni – Comune di Castel Bolognese
Indirizzo:
Piazza Bernardi, 1
Telefono: 0546/655811
Fax: 0546/55973
E-mail: urp@comune.castelbolognese.ra.it

Ufficio informazioni turistiche di riferimento:

 

Frazione di Castel Bolognese, 2 km a sud del paese.

Testo analitico: Un fondo Biancanigo è citato in un papiro dell’anno 824. L’origine del nome Biancanigo è incerta; secondo alcuni significherebbe “luogo dove erano i greggi”, secondo altri “luogo dove si imbiancano tele o stoffe”. La chiesa San Pietro Apostolo in Biancanigo è ricordata per la prima volta nel 1289. Fu completamente distrutta nel 1781 (per un terremoto) e durante la sosta del fronte sul fiume Senio. Il cimitero si trova vicino alla chiesa. In fondo alla strada Rossi, non lontano dalla chiesa, si può ammirare l’oratorio Rossi, dedicato a San Giuseppe e San Sebastiano. In località Biancanigo, vicino all’oratorio Rossi, il 17 dicembre 1944 i tedeschi fecero saltare la casa colonica sita in Strada Rossi, nel podere “Crociaro di Sotto”, vicino al fiume Senio. Nella cantina della casa avevano trovato rifugio le famiglie Cristoferi e Montanari ed alcuni sfollati. Sotto le macerie morirono ventuno persone; si salvò solo il capofamiglia dei Montanari, perché era uscito dal rifugio. Nello stesso momento i tedeschi fecero saltare anche la Villa Rossi, ma per fortuna in essa non si erano rifugiate delle persone.