Per informazioni – Comune di Brisighella
Indirizzo:
Via Naldi,2
Telefono: 0546/994411
Fax: 0546/80295
E-mail: segreteria@comune.brisighella.ra.it

Ufficio informazioni turistiche di riferimento:

Frazione di Brisighella situata a circa 10 Km. dal capoluogo.

Testo analitico: S. Cassiano è un piccolo centro agricolo che dista circa 10 Km. da Brisighella lungo la SS 302. Dominano l’abitato i ruderi dell’omonimo castello che sorge sulla sovrastante collina.
Le origini del Castello di S. Cassiano sono oscure. Da documenti degni di fede risulta però che, nel 1292, apparteneva a Caterina d’Ugolino dè Fantolini.
Ai primi del 1300, anche questo castello fu oggetto delle smanie di conquista di Maghinardo Pagani, che dopo cinque giorni di assedio, lo espugnò e distrusse. Nel 1321 fu riedificato da Francesco Manfredi e rimase sotto il dominio faentino fino al 1504 quando fu conquistato dalla Repubblica di Venezia.
Il castello risulta ancora abitato nel 1824; ora non rimane altro che i resti di un torrione, ulteriormente danneggiato durante la II Guerra Mondiale.
Durante la settimana di ferragosto il paese offre a turisti e residenti la possibilità di divertirsi con attrazioni folcloristiche e stand gastronomici nel corso dell’annuale Festa Paesana. Inoltre nel periodo autunnale (fine settembre inizio ottobre) a S. Cassiano viene realizzata la Sagra della Polenta: a vari piatti a base di polenta vengono accostati prodotti tipici della zona alla riscoperta di aromi e sapori popolari.

Notizie aggiuntive: S. Cassiano si raggiunge percorrendo da Brisighella la statale 302 in direzione Marradi per circa 10 Km.

Caratteristiche Comune:
Fascia altimetriaca/Altitudine (m s.l.m): 365 m. s.l.m.